Prestiti INPDAP

Prestiti INPDAPL'INPDAP, dal primo gennaio 2012 diventata INPS Gestione Dipendenti Pubblici, offre ai lavoratori pubblici, pensionati pubblici e alle loro famiglie la possibilità di ottenere prestiti a tasso agevolato.

Esistono principalmente due tipologie di prestiti INPDAP: quelli erogati direttamente dall'ente previdenziale, e quelli erogati da banche e società finanziare che hanno stretto una convenzione con l'INPS ex INPDAP.

Nel caso dei prestiti erogati direttamente dall'INPDAP, questi sono finanziati tramite il "Fondo Credito", che viene alimentato tramite i contributi versati dai dipendenti e dai pensionati pubblici. L'erogazione di questi prestiti a tassi agevolati è quindi vincolata alla disponibilità di fondi.

Possono accedere ai prestiti INPDAP tutti i lavoratori e i pensionati iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici dell'INPS, e i dipendenti e pensionati pubblici di altre amministrazioni iscritti al Fondo Credito. Possono accedere a queste forme di credito anche gli iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale (ex ENAM) e i dipendenti delle aziende del Gruppo Poste Italiane spa.

I pensionati pubblici, inoltre, hanno la possibilità di richiedere prestiti bancari tramite la cessione del quinto della pensione.

In questa sezione approfondiamo tutte le caratteristiche dei prestiti erogati dall'INPS ex INPDAP direttamente o indirettamente (importo, durata, tasso di interesse, tabelle per il calcolo della rata, requisiti, ecc.), e forniamo indicazioni su come fare la domanda.




Modulistica Prestiti INPDAP

In questa sezione vengono riportati tutti i moduli e i documenti ufficiali da scaricare gratuitamente e compilare per richiedere all’INPS Gestione Dipendenti Pubblici un piccolo prestito, un prestito pluriennale diretto o un prestito pluriennale garantito. È disponibile anche la modulistica per chiedere l’estinzione anticipata.


Piccolo Prestito INPDAP

Il regolamento dei Piccoli Prestiti INPDAP, ora diventati Piccoli Prestiti Gestione Pubblica INPS. Informazioni sulle caratteristiche, i tassi, gli interessi, le tabelle per il calcolo della rata, l’importo ottenibile, le modalità di rimborso, come richiederli, tempi di erogazione.


Prestiti INPDAP per Insegnanti Statali ex ENAM

L’INPS gestione ex INPDAP eroga agli insegnati e docenti statali iscritti alla gestione ex ENAM il piccolo prestito Gestione Magistrale al tasso fisso dell’1,50% con rimborso in 24 rate mensili. Ecco tutte le caratteristiche di questo prestito finalizzato.


Prestiti Pluriennali Diretti INPDAP

Il Prestito Pluriennale Diretto Gestione Pubblica viene erogato direttamente dall’INPDAP tramite la disponibilità di denaro del Fondo Credito. Può avere durata 5 o 10 anni, con rimborso rispettivamente in 60 o 120 rate. L’importo ottenibile varia in base alla spesa da finanziare. Il tasso di interesse è fisso e pari al 3,50%. Esistono apposite tabelle per la simulazione del piano di ammortamento.


Prestiti Pluriennali Garantiti INPDAP

Il Prestito Pluriennale Garantito Gestione Pubblica è un finanziamento agevolato per dipendenti pubblici che viene erogato da banche e istituti finanziari convenzionati con l’ente, e in cui l’INPS ex INPDAP fa da garante per il richiedente contro il rischio di morte, perdita del posto di lavoro o riduzione dello stipendio. Ecco tutte le caratteristiche e come fare domanda.


Simulazione Prestito INPDAP: Calcolo Rata e Preventivo

L’INPS ha messo a disposizione degli iscritti alla Gestione ex INPDAP un simulatore che permette di calcolare i preventivi delle varie tipologie di prestito a cui possono accedere, con calcolo rata, interessi, spese aggiuntive e importo massimo ottenibile.


Tabelle Prestiti INPDAP

Nel prontuario dei prestiti INPDAP sono presenti le tabelle, cioè le tavole finanziarie che permettono di calcolare l’importo lordo e netto ottenibile a seconda della tipologia di finanziamento erogato dall’INPS Gestione Dipendenti Pubblici.


Tassi di Interesse Prestiti INPDAP: TAN e TAEG

Ecco quali sono i tassi di interesse (TAN e TAEG) in vigore nel 2017 per i prestiti erogati dall’INPS agli iscritti ex INPDAP (piccolo prestito, prestito pluriennale) e per i prestiti erogati dagli istituti di credito e dalle finanziarie convenzionate.


NB: inpdap.biz non è in alcun modo collegato a I.N.P.D.A.P. e I.N.P.S., ma è solo un sito informativo non ufficiale dedicato a dipendenti e pensionati pubblici.