Vacanze Studio INPDAP

INPDAP Vacanze StudioI dipendenti e i pensionati iscritti alla Gestione ex INPDAP dell'INPS possono accedere a bandi di concorso per ottenere borse di studio per finanziare le vacanze studio in Italia o all'estero dei propri figli.

Questo servizio, che in precedenza veniva erogato direttamente dall'Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica, ora viene gestito dall'INPS. L'INPDAP è infatti stato soppresso e a partire dal 1° gennaio 2012 tutte le sue funzioni sono state trasferite all'INPS, che si è fatto carico anche dell'erogazione dei benefici sociali, tra cui le vacanze studio.

L'INPS ogni anno mette a disposizione delle borse di studio, finanziate tramite il Fondo Credito, per rimborsare in modo parziale o totale le spese dei soggiorni vacanza in Italia o dei soggiorni studio all'estero degli studenti figli degli iscritti ex INPDAP.

Per quanto riguarda la durata, le vacanze possono essere di una o due settimane in Italia o di due o quattro settimane in Europa.

Esiste un apposito Catalogo delle Opportunità dove sono indicate tutte le destinazioni, le località e le strutture convenzionate dove è possibile alloggiare.

Nel caso delle vacanze studio all'estero il soggiorno è finalizzato ad imparare una lingua straniera (inglese, francese, spagnolo o tedesco).

Siccome i posti disponibili ogni anno sono limitati, l'assegnazione avviene tramite graduatoria di merito.

Ogni anno viene pubblicato il bando di concorso per poter partecipare.

Per il 2016 è possibile presentare la domanda dal 2 al 31 marzo 2016 e i soggiorni si svolgono poi nei mesi di giugno, luglio e agosto 2016.

Il nome di questa opportunità in precedenza era "Valore Vacanza", ma a partire dal 2016 è cambiato ed è diventato "Estate INPSieme".




Bando Valore Vacanza 2016 INPDAP

Estate INPSieme 2016 (ex Valore Vacanza) è il bando di concorso per partecipare ai soggiorni in Italia o ai soggiorni studio all’estero finanziati dall’INPS ex INPDAP.


NB: inpdap.biz non è in alcun modo collegato a I.N.P.D.A.P. e I.N.P.S., ma è solo un sito informativo non ufficiale dedicato a dipendenti e pensionati pubblici.